LEISURE

Ferrari Simulator

Nel nuovo Ferrari Store di Milano in Via Berchet 2 alla guida di vetture-simulatori multisensoriali e sensibili.

IMG_7648

Nello spazio interpretato dall’architetto Massimo Iosa Ghini ci si immerge nel mondo Ferrari a tutto tondo, oggetti e mito dello scudetto in pista, abbigliamento e accessori per gli amanti delle auto su strada, luogo di intrattenimento sportivo con vetture-simulatori multisensoriali e wall interattivi.

I 750 mq sono situati all’interno dello storico Palazzo Ricordi, a pochi metri da Piazza del Duomo, su tre piani che affacciano su altrettante tre strade (via Berchet, San Raffaele e Ugo Foscolo) illuminati da 15 vetrine ad arco e arredati con materiali super tecnologici come fibra di carbonio e alluminio anodizzato.

A proposito di tecnologie super evolute, al livello meno uno è possibile vivere una esperienza da pilota da corsa a 360 gradi grazie a quattro vetture simili alle monoposto di Formula1 che reagiscono in maniera realistica su cinque circuiti famosi, Monza, Imola, il Mugello, Silverstone e Nürburgring.  IMG_7668

Schermi a 180 gradi immergono il guidatore in pista, interagendo con lui con personalizzati contenuti video e audio, attraverso 10 telecamere. Le vetture-simulatori, sensibili a livello estremo, offrono challenge di guida con comando elettromeccanico, accelerazione, sette velocità, frenata, fanno percepire il fondo stradale e il movimento movimento del veicolo, per un brivido lungo sette-otto minuti esperienziali e da vera prova mentale e fisica. Si può gareggiare con se stessi e migliorare i propri record oppure fra 2-4 vetture.

Ecco l’esperienza del nostro collaboratore Enzo Zibo che ha provato a girare su più piste:

“ Il suono arriva da dietro il sedile come la musica di un vero motore da corsa. La scocca ha dimensioni reali ed è estremamente mobile per ben simulare il movimento di una F1. Finalmente si può percepire davvero quando le ruote posteriori perdono aderenza, stessa estrema sensibilità con il volante pieno di manettini racing fra cui il kers e l’alettone mobile.

Si sale nella vettura con postazione di guida sdraiata e pedaliera ravvicinata (con un freno da non credere in stile F1) avvolti da una visione panoramica a 180° su tre schermi, il tutto gestito da un software sofisticatissimo.

Dopo i primi giri si capisce la sensibilità di freno, acceleratore e sterzo, l’adrenalina sale e si incomincia a credere di essere veramente in pista con la monoposto. Poco dopo, ci si rende conto che bisogna allenare le braccia per poter fare più giri la prossima volta. Voto 10+.”

IMG_7710

 

Informazioni e prenotazioni:

direttamente in negozio Ferrari Store

oppure per telefono allo (+39) 02-49490815 – dalle 10 alle 20

 

<Enzo Zibo>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
KNOW US BETTER