WELLNESS

‘Bendessere e Natura, la scienza per sentirsi bene’ di Giada Caudullo

Edito da Marsilio, ‘Bendessere e Natura, la scienza per sentirsi bene’’ è il libro guida di Giada Caudullo, psicologa con indirizzo psico-biologico, docente e  dirigente del centro ricerche per il Bendessere presso Solgar Italia Multinutrient.

 

Con il centro ricerche Solgar Italia e con gli studi del Prof. Andreoli, la Dottoressa Caudullo  ha coniato il termine ‘Bendessere’, cioè il ‘bene di esistere’, una disciplina che implica un atteggiamento ligio, scientifico, che prede in considerazione corpo, mente, relazioni e ambiente di una persona.

caudullo bendessere wellness blocknotes

Questo libro, è un manuale pratico che analizza i bisogni umani, differenti nelle fasi dell’esistenza, realizzabili e adattati alle proprie potenzialità, associati al processo di nutrizione e integrazione.

 

Nel libro (che parla delle ricerche fatte e applicate dalla Solgar, società amenericana fondata nel 1947) si analizzano integratori e nutraceutici con le loro qualità e suggerimenti per corrispondere alle esigenze nelle varie fasi della vita in una visione completa di ‘essere bene’ , Bendessere, in tutto il Soma (corpo, mente, relazioni).

 

Alcuni esempi di tesori nutraceutici da considerare di utilizzare:

 

Curcuma, non solo antinfiammatoria, ma sostegno dell’Io corporeo per funzionalità digestiva (come oro per la fascia medium old perchè stimola sia i villi intestinali a fare il loro lavoro e attiva il sistema immunitario), equilibrio e armonia.

Usata da 5000 anni in India, elaborata scientificamente è anche prezioso antiossidante e elisir per la mente.

Oltre ad aiutare il processo digestivo, mantiene la memoria lucida e attiva, la brillantezza delle idee.

 

Rodiola Rosea o FitoRodiola è un tonicizzante per mente e fisico, aumenta la resistenza e la resilienza, anche a frustrazioni e stanchezza. Entra nei metaboliti e riesce a livello delle endorfine a dare benefici. Ottima per età Matura e Young Old, nella tarda adolescenza con le alte concentrazione in studi universitari e preparazione al lavoro.

 

Magnesio ha un ruolo cerebrale legato alla serotonina ( e quindi ai neurotrasmettitori); esso cambia funzione a seconda di dove si localizza. Nel cervello regala anche il buon umore.

 

Ferro oferro gentile’ (perché deve essere di una certa quantità, gentile sullo stomaco, 3 grammi e mezzo pari a un chiodo nell’organismo) è distribuito principalmente nell’emoglobina, ovvero negli atomi che ossidano il cibo e ci fanno nutrire. E’ di supporto nel controllare astenia e stanchezza anche nei giovani adolescenti.

Come il Magnesio va reso funzionale, assimilabile, per evitare eccessi e problemi.

 

Omega D3 e anti ossidanti nutrono, riservano tonicità alla pelle, esaltano la vivacità mentale.

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

‘Bendessere e Natura, la scienza per sentirs...

INSTAGRAM
KNOW US BETTER