DESIGN

Equomobili di Share ‘Ngo

Car sharing di seconda generazione, elettrico e a impatto zero, a flusso libero e democratico: quanto più lo usi, meno costa.

Milano crede nell’elettrico e nel prezzo profilato, con tariffe personalizzate che dipendono dal bisogno individuale di mobilità, premiano il merito e le scelte di condivisione. Share ‘Ngo inoltre offre alle donne il servizio gratuito notturno, per rientrare a casa, dopo la mezzanotte.

IMG_4569

“La nostra non è solo nuova offerta di car sharing – ha commentato Emiliano Niccolai, amministratore delegato di CS Group – ma il primo mattone di un sistema europeo di mobilità e navigazione urbana sostenibile e accessibile a tutti.”

Un sistema di ‘navigazione urbana’ in piena sicurezza, con riduzione del traffico in città e attenzione alla sostenibilità ambientale

Le Equomobili di Share ‘Ngo nascono da un’idea di Alfredo Bacci, ingegnere per oltre 30 anni in Fiat, ed Ettore Chimenti, ex responsabile marketing di Piaggio. Velocità massima 80 Kmh, 2 posti, 300 litri di bagagliaio, servofreno, servosterzo, sensore posteriore di parcheggio, condizionatore, sedili regolabili, l’invidiabile ripresa ai semafori tipica delle macchine elettriche un sistema di navigazione basato su un computer di bordo.

Registrazione al servizio Share ‘Ngo accessibile attraverso una profilazione-registrazione personalizzata sul sito www.equomobili.it e con premi speciali per avrà comportamenti ‘virtuosi’ come la demolizione o la vendita della propria auto, il car pooling, la scelta di lavorare in co-working o il lavaggio e la pulizia dell’auto (che varrà ½ giornata free nel week end).

Il servizio Share ‘Ngo prende dal capoluogo lombardo ma sarà disponibile anche in altre città italiane come Firenze, Pisa e Modena, e in alcune capitali europee.

IMG_4574 IMG_4567

Abbiamo provato le auto di Share ‘Ngo  durante la scorsa settimana del Design a Milano, ottima guida, buona riserva elettrica (differente dalle altre in circolazione che si devono ricaricare costantemente), attivo e attento sostegno della organizzazione Share ‘Ngo .

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Equomobili di Share ‘Ngo

INSTAGRAM
KNOW US BETTER