LEISURE

Magie d’inverno all’Hotel Royal Victoria di Varenna, gourmet e benessere sul lago lombardo

In questi mesi autunnali abbiamo riscoperto il lago, un piacevole ritorno ai viaggi fuoriporta (Milano dista davvero pochissimi fluidi chilometri) in nuova versione, affascinante e gustosa, incorniciata dalla tavolozza di colori magici della natura, viste panoramiche mozzafiato, identità incantate e misteriose degne dei Paesi del Nord Europa.

Nella deliziosa Varenna in provincia di Lecco, a circa 80 chilometri da Milano, l’auto si posa direttamente all’ingresso del centro e lo sguardo è rapito, senza più discostarsene, dagli angoli panoramici che incrociano scenari dei laghi e di piccoli gioielli della Lombardia.

facciata

Sotto lo sguardo dei resti del Castello di Vezio, antica fortificazione longobarda, si costeggia Villa Monastero godendo dall’alto del suo bellissimo giardino botanico snodato a sentiero lungolago, e si raggiunge Piazza San Giorgio con l’omonima chiesina e lo storico Hotel Royal Victoria, nome che omaggia la Regina Vittoria d’Inghilterra che vi soggiornò nel lontano 1838.

Proprietà di R Collection Hotels, Gruppo Rocchi, diretto dal cortese Severino Beri che ne conosce storia e personaggi ospiti, propone un concetto di ospitalità made in Italy a piene Quattro Stelle per turismo e business, oggetto di importante opera di restauro conservativo che mantiene la magia della storia, quella che narra che anche Charles Gounod, musicista e compositore, fu ispirato dal lago al tramonto prima di comporre la sua ‘Ave Maria’ raccolto in una delle sale del nostro hotel.

camere varenna

Al ricevimento, Stefania Corti accompagna il racconto degli spazi comuni e cura l’ospite con gentilezza e professionalità, messo a proprio agio in una dimora che può ‘essere casa’ per qualche tempo.

La vista panoramica dalla finestra della camera (una quarantina di alloggi con quattro Suite dedicate ad Alessandro Manzoni e a ’I Promessi Sposi’) abbraccia il lago, protagonista e guida fotografica, esterna ed interiore, delle sfumature e sottili sensazioni di natura e uomo.

passeggiatavarenna

Varenna la si scopre così, contemplando, passeggiando a piedi e in navigazione lacustre, magica e unica in ogni istante diversa, diffusa di colori e scorci, di momenti detossinanti e di benessere.

Basta seguire la ‘passeggiata degli Innamorati’, che fra l’altro, passa in un altro angolo dell’Hotel Royal Victoria, lo scorcio sul pontile, l’arenaria e il Ristorante a Lago della stagione calda e mite.

varenna rist esterno

All’interno della struttura, ricca di aree relax, angoli panoramici, verande e terrazzi, il tempo trova piacere e ritmo fluido lento, che scorre consapevolmente e resta impresso, indelebile.

hotl esterni

Ci si coccola in piscina oppure davanti al camino e nell’ora benefica dedicata alla applicazione dell’acqua per la salute (sauna e bagno turco) presso la Spa privata, da riservare tutta per sé.

piscine spa
E il benvenuto al lago fa la sua sosta sensoriale a tavola, in un viaggio alla scoperta dei sapori e delle tradizioni eno-gastronomiche lombarde e di territorio, fra prodotti a chilometro zero e ricette concrete e sfiziose create dallo chef Maurizio Lazzarin.

chef e risto

Il cuoco, artista e ricercatore alternativo della cucina moderna, ha studiato con Gualtiero Marchesi e spostato la sua formazione in cucine internazionali di alto livello, per condividere oggi con passione gusti, assonanze, profumi e sapori coi clienti di Royal Gourmet, Royal Grill e delle colazioni.

Primo passaggio, ristrutturazione degli spazi, del team e delle attrezzature di cucina (con la tecnologia in primo piano); poi l’offerta della carta menù, per delizie e degustazione del territorio al ristorante Royal Gourmet, per pranzi e cene curiose con piatti che esplorano in maniera più soffice l’offerta gastronomica nostrana a Royal Grill.

L’unicità della pregiata cantina, raccontata dal bravo sommerlier e organizzatore di sala, Martin, fa scoprire etichette autoctone di piccoli e grandi nomi del vino lombardo e valtellinese.

victoria rist grill

A cena nella veranda di Royal Grill, location ristrutturata in stile moderno su Piazza San Giorgio, luci, atmosfera, i piatti e la cura dello staff e di Lazzarin sottolineano i punti di forza. Protagonisti il territorio e le sue materie prime e freschissime, tecnica, gusto, focalizzazione sul cliente, accoglienza, velocità del servizio, menù ampio per accogliere anche le richieste inossidabili sulla rivisitazione della pizza (la pasta matura per 48 ore) e le proposte vegetariane, in interessante aumento.

L’executive chef, membro di Euro toques, la più prestigiosa associazione europea di chef, e istruttore negli istituti tecnici di cucina, ama creare variazioni di paste e pani freschi, risotti, specialità del lago, pesci e carni, dolcezze di pasticceria, con proposte di sapori equilibrati, delicati e sensoriali, attenti a glutine e altre richieste particolari per la salute.

Abbiamo assaggiato trota salmonata con caprino, erbe e chips di pane nero, un piatto bilanciato e delicato; ravioli ripieni di pesce di lago e ricotta con menta e pomodorini, una pasta di fattura e cottura perfetta, esperienziali per materie prime e accostamenti non invasivi. Non poteva mancare un assaggio di pesce salmerino al burro e il fritto di lago con deliziosa maionese aromatizzata all’arancia.

Per concludere in dolcezza, liason di panna cotta, passion fruit, lime e meringa e alternativa di crème brulée allo zenzero.

Il menù in programma per Capodanno (cena singola o pacchetto con due notti) prevede il brindisi di aperitivo gourmet, vellutata di funghi, uovo poche, raspadura, tortelli, risotto di pesce, vitello, cotechino, dessert dolce e sorprese.

Per informazioni, approfondimenti e prenotazioni:

Hotel Royal Victoria

Piazza San Giorgio 2

Varenna – Lago di Lecco

Telefono 0341 – 815111

www.royalvictoria.com

info@royalvictoria.com

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Magie d’inverno all’Hotel Royal Victoria di Varenn...

INSTAGRAM
KNOW US BETTER