WELLNESS

Progetto 261Fearless Club Italia, i primi appuntamenti

Il primo appuntamento ufficiale della nuova organizzazione di 261Fearless Club Italia è per Sabato 12 maggio presso Pacer di via Pacini 28 a Milano, luogo dove si incontreranno ogni settimana le runner e dove sarà possibile lasciare borse, cambiarsi e avere servizio di babysitting. Oltre agli allenamenti di corsa, altre iniziative di attività fisica, camminata, socialità e condivisione.

Valentina e Greta sono le promotrici del Club Italia, anch’esso Fondazione No-profit omonima, a disposizione di tutte coloro che vogliono correre o imparare a corre insieme, mettersi in gioco, per puro divertimento e con un senso di libertà anche dagli aspetti più competitivi.

261Fearless Club, diffuso in tutto il mondo, nasce dalla celebre runner Kathrine Switzer, prima donna che ha corso una maratona, quella di Boston nel 1967.

Il numero 261 era sul suo pettorale conquistato con grinta per correre ufficialmente laddove era ancor proibito alle donne: la maratona.

Lei, iscritta con le iniziali del nome e del cognome, si presentò alla partenza e allo sparo dello ‘Start’ ha iniziato la sua battaglia sostenuta poi dai tifosi che la protessero fino al traguardo. Da quel giorno, le donne furono ammesse alle maratone.

 

Per maggiori informazioni:

www.261fearless.org sezione ITALIA

Pagina Facebook : 261fearless Club Italia

Twitter: @261fearlessclubitalia

Instagram: 261fearlessclubitalia

greta@261fearlessclub.it

valentina@261fearlessclub.it

 

<Alessandro Alfonso>

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Progetto 261Fearless Club Italia, i primi appuntam...

INSTAGRAM
KNOW US BETTER