DESIGN

Ron Arad celebrato da Vitra Museum

Vitra Design Museum presenta la mostra ‘Ron Arad: Yes to the Uncommon!’ dedicate al celebre architetto israeliano di Tel Aviv, educato alla Jerusalem Academy of Art e successivamente alla Architectural Association di Londra.  Presso la sede Vitra Schaudepot a Weil am Rhein, opere e immagini dello Studio di Ron Arad Architects and Associates esprimono la forza del design e delle sue architetture realizzare con le infinite possibilità sperimentali di materiali come acciaio, alluminio o poliammide, in collaborazione con importanti aziende internazionali tra cui Kartell, Vitra, Moroso, Fiam, Driade, Alessi, Cappellini, Cassina, WMF e Magis, tra molti altri.

 

Nella copertina: ritratto di Ron Arad, 1991, seduto su Big Heavy (1989), con ‘Rietveld Chair’ (1990) e ‘Little Heavy’ (1989) dell’archivio Vitra.  Ron Arad, ‘Tinker Chair’ (1988);  Ron Arad, ‘Rover Chair’ (1981); Ron Arad’s One-Off Studio in Convent Garden London (1983-91). Schizzi della ‘Tinker Chair’ (1988) e ‘Big Easy’ (1996); still-life di Ron Arad, ‘Little Heavy ‘ (1989) e Ron Arad, ‘Tom Vac Chair’ (1997).

Immagini di Ron Arad Associates (fotografo Howard Kingsnorth) e di Vitra Design Museum (fotografo Jürgen Hans).

 

Per informazioni e prenotazioni:

‘Ron Arad: Yes to the Uncommon!’

c/o Vitra Design Museum

Charles-Eames Strasse 2 – Weil am Rhein – Germania

Telefono 0049 / 7621 / 7023200

www.design-museum.de

info@design-museum.de

 

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
KNOW US BETTER