TASTE

S.Pellegrino Young Chef 2020

Quarta edizione del progetto internazionale ‘S.Pellegrino Young Chef 2020‘ guidato da sette chef per la sezione del candidato che rappresenterà Italia e Sud Est Europa (Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Macedonia, Montenegro, Romania, San Marino, Serbia, Slovenia, Città del Vaticano) alla finale internazionale.

I grandi professionisti selezionatori saranno gli italiani Pino Cuttaia (La Madia – Licata, 2 stelle Michelin), Matias Perdomo (Contraste – Milano, 1 stella Michelin), Antonia Klugmann (Argine a Vencò – Dolegna del Collio, 1 stella Michelin), Marianna Vitale (Sud – Quarto, 1 stella Michelin); la croata Ana Grgić (Zinfandel’s Restaurant – Zagabria); la rumena Oana Coantă (Bistro de l’Arte – Brasov); lo sloveno Janez Bratovž (JB Restavracija – Lubiana).

La quarta edizione avrà rappresentati 50 Paesi di tutto il mondo, raggruppati in dodici maxi regioni, e ogni finalista regionale potrà essere affiancato da uno chef mentore per perfezionare le ricette e aspirare a competere per i quattro riconoscimenti ideati da S.Pellegrino.

S.Pellegrino Young Chef Award è il premio attribuito dalla giuria regionale allo chef per capacità tecniche e creatività, visione personale e originale della gastronomia.

Acqua Panna Award for Connection in Gastronomy è il riconoscimento attribuito dagli chef mentori per il piatto che meglio rappresenta l’incontro tra culture in ambito gastronomico.

Fine Dining Lovers Community Award premia l’interpretazione della visione e filosofia di un gran piatto.

S.Pellegrino Award for Social Responsibility sostiene i temi delle pratiche socialmente responsabili e la sostenibilità alimentare.

S.Pellegrino, Acqua Panna e Sanpellegrino Sparkling Fruit Beverages sono i marchi internazionali di Sanpellegrino S.p.A., con sede a Milano, distribuiti in oltre 150 paesi e leader nel settore delle bevande, delle acque minerali, degli aperitivi non alcolici.

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST