DESIGN

Take a seat

Audience, take a Seat.

Il ‘pubblico’ Organic di Antonio Citterio e quello di Dream’air progetto di Eugen Quitllet, entrambi per Kartell.

Al centro l’oratore seduto su Moon di Tokujin Yoshioka prodotta da Moroso.

Una moltitudine di sedute disegnate da Philippe Starck per Kartell affiancata alle sedie Milà di Jaime Hayon per Magis.

 

take a seat for entertainment

Seat for Entertainment.

La vostra seduta da intrattenimento si chiama Amalia baroc and roll della omonima collezione di William Sawaya per Sawaya&Moroni, oppure si può scegliere fra il gruppo Substance di Naoto Fukasawa per Magis.

Presentiamo a voi, Berenice Chair di Fendi Casa e Ten Armchair prodotta da Driade dal progetto di Naoto Fukasawa.

 

take a seat in laboratorio

Your Seat at Laboratorio.

Bistrotstuhl e CafèStuhl due sedute di design ideate da Nigel Coates con Thonet.

Al centro, Allegory desk and seat design di Gamfratesi per Thun.

Carl Hansen and son firma Oak insieme a Hand J. Wegner.

Stone Island presenta la comoda poltrona della serie Craftworks di John Alfredo Harris.

Seat Opera sono le due sedute di fila di Mario Bellini per Meritalia.

A finire, le impagliate Morris design di Gamfratesi per Thun.

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
KNOW US BETTER