LEISURE

Tutti in bici. D’artista, futuristiche, come supercar, con design urbano o vintage retrò.

Costruisce biciclette su telai vintage, Luca Agnelli, l’artista di pezzi unici e originali, corredati di motore elettrico ispirato a bicimotore e ciclomotori anni Quaranta e Cinquanta. Design unico, personale restauro e realizzazione dopo meticolose ore di lavorazione nella sua bottega dove struttura gioielli su due o più ruote. Da prenotare con larghissimo anticipo. Il suo è un approccio scultoreo, pittorico ed emozionale per ogni bicicletta, sidecar, tandem, tricicli. Ed è sempre lui che disegna i giusti accessori in cuoio o altre varianti retrò.

super commuter2

Avaguardia all’opposto, Trek Bicycle Corporation, società statunitense produttrice e distributrice di biciclette, si pone in prima linea di fronte alla sfida di superare i limiti di questi mezzi. Le ultime proposte, come la Super Commuter +, hanno telaio ad alte prestazioni, controllo della velocità, pneumatici larghi, ma soprattutto fondono le tecnologie avanzate e-bike con batteria Bosch ultra potente.

PG Bugatti bike 01

Dal mondo delle supercar, PG Bugatti Bike fornisce nome, certezze e design, alla mobilità biker, con un modello ultra leggero (con meno di 5 chili è la bicicletta urbana più leggera al mondo) in edizione limitata. Costruita come un’auto da sogno sia nel telaio in carbonio che nelle performance, con finiture personalizzate, speciale aerodinamica, dettagli ad alta resistenza.

20_Earth Yellow_NEW.tokyobike mini veloJPG

In un tranquillo sobborgo di Tokyo, Yanaka, dal 2002, escono eccellenti biciclette pensate per l’utilizzo urbano. Tokyobike sono agili, facili da guidare, con un’attenzione particolare al comfort rispetto alla velocità, pensate come mezzo di trasporto stiloso per la vita di tutti i giorni. Organizzate negli accessori, distribuite in Italia a Milano nel primo monomarca in Porta Venezia (via Plinio 49/51) gestito da Paola Rigamonti.

SaltaCross1alta

Bollani Biciclette invece ha appena inaugurato SaltaCross, bicicletta ricca di fascino con disegno tipicamente anni Settanta e con efficace impianto frenante Joystick per l’anteriore, e contropedale per il posteriore. Costruzione d’alta qualità, telaio in acciaio leggero, dettagli vintage, svariate cromie fra le quali spiccano il MilleRighe, effetto Optical, l’Arancione Blutorange ispirato alla Porsche 911 ST.

 

<Enzo Zibo>

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Tutti in bici. D’artista, futuristiche, come super...

INSTAGRAM
KNOW US BETTER