TRAVEL

Splendide spiagge e specialità gourmet nella bellissima Tahiti

Tahiti, isola principale dell’arcipelago Polinesiano è un prezioso tesoro naturalistico, sia per chi ama il verde e le attività di terra, sia per chi è alla ricerca di splendide coste e spiagge.

Fra le più belle spiagge e coste dell’isola, tutte da provare, con un viaggio immaginario che da Papeete si muove verso ovest e risale da est percorrendo tutta la costa:

1. La Pointe Des Pêcheurs – La punta dei pescatori al Point Kilometrique 15, fatta di ciottoli e ideale per un’immersione o lo snorkeling, dove è possibile avvistare razze, tartarughe e squali pinna bianca e pinna nera.

2. Toaroto, di totale sabbia bianca e con striscia di coralli, dotata di servizi e parcheggio gratuito.
3. Vaiava, la più frequentata della costa occidentale, specialmente durante il fine settimana, ideale per i bambini piccoli perché giocano con la fine sabbia bianca e l’acqua poco profonda, oltre ad essere attrezzata con servizi e tavoli da picnic all’ombra.
4. Rohotu – Paea, al Point Kilometrique 23,5, con sabbia bianca, tavoli, docce e servizi ben ombreggiati ed una acqua in laguna è chiara, pulita e poco profonda.

5. Taharuu – Papara, ha un accattivante colore di sabbia nera, luogo molto conosciuto a Tahiti per il surf, con grandi onde, uno snack bar, tavoli all’ombra, docce e un ampio parcheggio gratuito. Perfetta per godersi il tramonto all’ora dell’aperitivo.

6. Teahupoo è l’altro spot per il surf a Tahiti, dove le onde estremamente potenti e pericolose ne fanno una tappa del campionato mondiale di surf ogni anno ad Agosto.

7. Tautira ha anch’essa una bellissima spiaggia di sabbia nera con la vista sulla valle del Vaitepiha davvero magnifica.
8. Vaiiha, a circa 44 km da Papeete, sulla costa orientale dell’isola, è una grande spiaggia di sabbia nera adatta sia a surfisti che bagnanti
9. La Pointe Vénus – Mahina unisce al mare un importante sito storico, il primo punto di contatto tra polinesiani ed europei; dotata di ampia spiaggia di sabbia nera, parcheggio, servizi, tavoli da picnic e alcuni negozi vicino al faro che regala un panorama splendido e imperdibili tramonti su Moorea.

L’Isola di Tahiti rimane indelebile nella memoria anche attraverso i suoi particolari sapori, un inimitabile mix di cucina asiatica, ingredienti locali e ricette della cucina francese, che si possono gustare in diverse esperienze, alcune molto particolari.

a. Cena romantica sulla spiaggia ideale nei viaggi a due e per la luna di miele, coccolati da incredibili atmosfere e tramonti, al suono del rumore delle onde.

b. Cena gourmet presso uno dei ristoranti a Papeete, di ispirazione francese con eccellenze culinarie e preparazioni gourmet invidiabili.

c. Picnic su di un motu, pieds-dans-l’eau durante un’escursione in laguna con cucina solitamente a base di pesce (magari appena pescato) oppure pollo alla griglia, riso bianco insaporito con latte di cocco fresco e pane di farina di cocco, il tutto gustato mentre si tengono i piedi nell’acqua fresca e si ammira lo sconfinato orizzonte del Pacifico.

d. Street food nelle roulottes a Papeete, con furgoncini folcloristici dove si servono specialità asiatiche, locali ed internazionali.

e. nelle Guesthouse Tahitiane, opzione di soggiorno intima in alternativa ai grandi resort che promettono un’esperienza autentica con le persone del posto e di assaggiare ricette della tradizione cucinate con ingredienti freschi e locali.

Per ultriori informazioni contattare Tahiti Tourisme, l’ente di promozione turistica delle Isole di Tahiti che possiede uffici internazionali nel mondo: www.tahititourisme.it   

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Splendide spiagge e specialità gourmet nella belli...