TRAVEL

Cinque ragioni per partire in Autunno verso Göteborg e la Svezia Occidentale

Week-end speciali d’Autunno in un panorama inusuale che include panorami dai colori brillanti, escursioni emozionanti, prelibatezze gourmet ed esperienze artistiche.

L’aria è frizzantina in Svezia Occidentale e a Göteborg e così sono le iniziative ‘turistiche’ proprio nella stagione post-vacanze estive, un modo interessante per suggerire di riprendere il volo senza aspettare ‘un domani’.

Cinque occasioni per partire, in base ai personali desideri:

 

1)AMORE PER I CROSTACEI perché da metà Settembre 2019 si inaugura la stagione di pesca all’Astice sulla stupenda costa occidentale svedese, a Bohuslän, poco a nord di Göteborg, dove le degustazione legate al mare sono tutte a base di frutti di mare, astici, gamberi, ostriche, cozze e gamberetti, considerati tra i più saporiti al mondo grazie alle acque fredde, pulite e ricche di minerali. Di cornice, paesini pittoreschi e alberghi di charme. Informazioni su vari pacchetti: https://www.vastsverige.com/en/seafood-safaris/seafood-packages-in-bohuslan-this-autumn/

Informazioni su dove degustare crostacei e frutti di mare a Göteborg: https://www.goteborg.com/en/fish-and-seafood/

 

2) A CACCIA DI FOLIAGE in una natura meravigliosamente bella trasformata dai toni caldi dell’autunno e dall’aria chiara e briosa. Ideale per piacevoli camminate nell’entroterra nel nuovo sentiero Gotaleden fino all’affascinante cittadina di Alingsås (9 tappe per un totale di 71 km) oppure a Göteborg nel  grande parco cittadino Slottsskogen, una vasta area ricoperta da foresta naturale. Nei percorsi, vale la pena vedere i giardini di Jonsered, il castello Nääs, il lago di Sävelången, Per idee e informazioni: https://www.vastsverige.com/en/nature-experiences/walking/

 

3)BIENNALE D’ARTE CONTEMPORANEA in una vivace scena artistica con musei, gallerie d’arte ed eventi dal 7 Settembre al 17 Novembre 2019. Artisti svedesi ed internazionali partecipano all’edizione ‘Part of the Labyrinth’ che tocca diverse generazioni ed espressioni artistiche, presso la galleria Röda Sten Konsthall, la Göteborgs Konsthall e il Museo di Storia Naturale, accanto alla zona di Konstepidemin (sede degli studi di oltre 130 artisti) oppure al Järnhallen Ringön’s art centre, vetrina artistica per opere contemporanee dislocate in un distretto industriale poco conosciuto. Per gli amanti del design, Rhösska museet vanta permanenti e temporanee incentrate su design, moda e arti applicate. Poco a nord di Göteborg si estende la meravigliosa costa occidentale, Bohuslän che, oltre a pittoreschi villaggi di pescatori, offre esperienze artistiche indimenticabili come quelle a Skärhamn (sull’isola di Tjörn) con il Museo Nordico dell’Acquarello.  Per conoscere gli eventi artistici: https://www.goteborg.com/en/guide-to-galleries-in-gothenburg/

 

4)MERCATINI DI NATALE a partire dal 15 Novembre 2019, capitanati da Liseberg, il più grande mercatino di Natale della Svezia con oltre cinque milioni di luci scintillanti e un parco di divertimenti, che uniscono artigianato, oggetti natalizi e prodotti alimentari tipici. I bambini possono incontrare Babbo Natale e fare un giro in slitta trainati dalle renne, pattinare su ghiaccio, ascoltare concerti natalizi, prendere una delle chiatte Paddan dal centro città riscaldati da coperte e torce. Per dettagli consultare : https://www.goteborg.com/en/christmascity/

 

5)OMAGGIO ALLA MODA E A GIANNI VERSACE porta una grande retrospettiva su Gianni Versace, dal 30 Novembre 2019, nella capitale svedese dell’industria tessile Borås presso Textilmuseet, a soli 40 minuti a est di Göteborg. La mostra “Gianni Versace Retrospective” è stata allestita dall’esperto di Versace, Karl Von Der Ahé, che cura l’esposizione di 70 abiti uomo e donna dei giorni glamour di Gianni Versace tra il 1989 e il 1997, presi in prestito da alcuni dei principali collezionisti al mondo. L’evento resta aperto al pubblico fino al 12 Aprile 2020.

www.westsweden.com  

www.goteborg.com/en

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Cinque ragioni per partire in Autunno verso Götebo...