ART DISCOVER

Sanlorenzo Yacht per l’arte di Collezione Peggy Guggenheim a Venezia

Dopo l’accordo di global partnership con Art Basel, Sanlorenzo sostiene l’arte di Collezione Peggy Guggenheim a Venezia, una delle più prestigiose realtà artistiche internazionali, parte del network che include il Museo Solomon R. Guggenheim a New York e il Guggenheim Museum Bilbao.

Il marchio Sanlorenzo, tra i principali produttori al mondo di yacht e superyacht, riconferma il proprio legame con il mondo dell’arte avviando collaborazioni pluriennali come Institutional Patron, a sostegno dello sviluppo della cultura e dell’arte.

Ogni yacht e prodotto Sanlorenzo si contraddistingue infatti per l’eleganza senza tempo, il design artistico, la scelta dei materiali e dei più piccoli dettagli che ne fanno così una creazione unica, come un’opera d’arte rifinita sartorialmente e cucita sui desideri del proprio armatore, grazie alla magistrale manualità dei migliori artigiani.

La ricerca di un legame con il mondo dell’arte è stato un passo naturale per Sanlorenzo da sempre ricettiva nei confronti di nuovi mondi e linguaggi” dichiara Massimo Perotti, Executive Chairman di Sanlorenzo.

La prima mostra sostenuta da Sanlorenzo con la Collezione Peggy Guggenheim in programma sarà “Migrating Objects: arte dall’Africa, Oceania e le Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim” che aprirà al pubblico dal 15 Febbraio al 14 Giugno 2020.

La Collezione Peggy Guggenheim è il più importante museo in Italia per l’arte europea e americana del XX secolo. Con sede a Venezia, in quella che fu l’abitazione di Peggy Guggenheim, ospita la collezione personale d’arte della mecenate americana, con opere, tra gli altri, di Pablo Picasso, Vasily Kandinsky, René Magritte, Jackson Pollock, Joan Miró, i capolavori della Collezione Hannelore B. e Rudolph B. Schulhof, il Giardino delle sculture Nasher e quelle periodiche delle mostre temporanee.

Sanlorenzo diventa quindi un partner ideale, da oltre 60 anni produttore di altissima qualità, fondato nel 1958 da Gianfranco Cecchi e Giuliano Pecchia nei pressi di Firenze, rilevato poi nel 1972 da Giovanni Jannetti e spostato di sede ad Ameglia. Nel 2005, Massimo Perotti – forte della profonda esperienza maturata in oltre vent’anni di attività nel settore – raccoglie il testimone e lo amplia su quattro siti produttivi: La Spezia (dedicata alla produzione di Superyacht), Ameglia (per la produzione di yacht di media e grande dimensione), Viareggio (per la produzione di yacht superiori ai 100 piedi in vetroresina) e Massa (centro per lo studio e sviluppo dei nuovi modelli).

Sanlorenzo conta anche sulla collaborazione di firme autorevoli del design e dell’architettura con Rodolfo Dordoni, Citterio Viel, Patricia Urquiola, Christian Liaigre, John Pawson e Piero Lissoni (dal 2018 Art Director dell’azienda).

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Sanlorenzo Yacht per l’arte di Collezione Peggy Gu...