ENTERTAINMENT

‘Festival del Disegno 2020: LiberiTutti!’ – fino al 18 Ottobre in tutta Italia

In collaborazione con Comune di Milano – Cultura e organizzata da Fabriano, dal 1264 produttore di carta e promotore di artisti, oggi parte del Gruppo Fedrigoni, torna il ‘Festival del Disegno 2020: LiberiTutti!’ negli spazi di Castello Sforzesco, con una quinta edizione rinnovata e ripensata per permettere a tutti di partecipare e di esprimersi in sicurezza.

Le date del 12- 13 Settembre di Milano si estendono ad iniziative a tema fino al 18 Ottobre 2020 in tutta Italia.

LiberiTutti! è il richiamo e l’invito alla libertà di segno, di colore, di gesto, di pensiero e di espressione di sé, insieme per l’occasione ad un gruppo di artisti, fumettisti, calligrafi e illustratori che guideranno gratuitamente le attività, tra workshop, lezioni, talk live e in streaming.

Fra le iniziative citiamo gli appuntamenti:

Atelier d’artista

Dal ‘Corso di disegno brutto’ di Alessandro Bonaccorsi, per chi pensa di non saper disegnare, al workshop di ‘Monotipia’ di Elisa Talentino, il laboratorio di ispirazione dadaista ‘LiberDada’ di Silvia Gasparetto, al ‘Bestiario imprevedibile’ di Giulia Orecchia, la costruzione del libro tridimensionale con Libri Finti Clandestini, il ‘corso di calligrafia’ con Caterina Giannotti e Maria Pia Montagna di SMED (Scrivere a Mano nell’Era Digitale). Shozo Koike illustra la ‘tecnica pittorica giapponese Sumi-e’, Paolo Bacilieri presenta il ‘laboratorio dell’arte dell’architettura e del paesaggio urbano a fumetti’, Anusc Castiglioni accompagna nell’osservazione delle ombre degli oggetti per imparare a disegnarle, e Zuzu fa familiarizzare con l’’arte del ritratto’.

Ospite speciale di questa edizione, il neuroscienziato Davide Crepaldi, in dialogo con Emanuela Pulvirenti, docente di Storia dell’Arte e fondatrice dello studio di progettazione Triskeles, sul tema ‘Disegno tra mano, occhio e cervello’, analizzando il complesso meccanismo che collega la manualità alla mente attraverso la visione.

A disposizione del Festival, molti laboratori creativi a cielo aperto, dove matite, pastelli, pennarelli, fantasia e carta saranno i protagonisti a ciclo continuo dedicati ai più piccoli, insieme al ‘Mastro Cartaio’ che fa provare a realizzare un foglio di carta con le proprie mani.

Alcuni artisti di settore hanno programmato ‘Performance dal Vivo’, di street art e disegno libero, citando Cibo, Zuzu, Pier Paolo Spinazzè; mentre in digitale ci si può collegare in diretta e in streaming a cinque incontri speciali nella sezione dedicata del sito

www.fabriano.com/festivaldisegno

Il ‘Festival del Disegno 2020: LiberiTutti!’ prosegue con oltre 150 appuntamenti in tutta l’Italia per un mese, fino al 18 Ottobre 2020, grazie all’adesione di biblioteche, musei, scuole, associazioni culturali, che tutti insieme vogliono promuovere l’arte del disegno in tante città, da nord a sud e isole comprese, aggiornati sul sito.

<Barbara Tassara>

 

Photo Credits: immagine di Guido Scarabottolo per ‘Festival del Disegno 2020: LiberiTutti!’


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

‘Festival del Disegno 2020: LiberiTutti!’ – ...