FASHION

I giovani designer dell’International Woolmark Prize 2020

The Woolmark Company, autorità globale della lana Merino, filiale di Australian Wool Innovation, compagnia no-profit di proprietà di più di 60.000 allevatori, assegna l’International Woolmark Prize 2020 all’irlandese Richard Malone e a Emily Adams Bode, prima vincitrice del Karl Lagerfeld Award for Innovation, premio dedicato all’innovazione che prende il nome dal celebre designer.

In occasione della London Fashion Week, la giuria composta da Tim Blanks, Hamish Bowles, Sinead Burke, Edward Enninful OBE, Kim Jones, Takashi Murakami, Holli Rogers, Anja Rubik e Shaway Yeh, ha premiato l’utilizzo della materia prima in modo sostenibile.

Richard Malone ha creato una collezione che si ispira ai suoi studi di Wexford composta da capi funzionali e rispettosi dell’ambiente con l’obiettivo di creare un sistema moda circolare e sostenibile, lavorando con una realtà di tessitori incredibilmente qualificata in Tamil Nadu, in India, utilizzando coloranti completamente biologici a base vegetale e sperimentando nuove applicazioni della lana Merino.

Emily Adams Bode è partita invece da pezzi antichi ritrasformati completamente, utilizzando tessuti di scarto trovati in fabbriche abbandonate e unendo il vecchio al nuovo.

Da quest’anno, i designer hanno avuto la possibilità di partecipare all’Innovation Academy di The Woolmark Company, il nuovo programma di tutoring e formazione e potranno ricevere opportunità commerciali da parte dei retail partner.

<Cristina Prevosti>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

I giovani designer dell’International Woolmark Pri...