BEAUTY & WELLNESS

‘Il Massaggio dell’Anima’ nel libro della riflessologa Desiree Lunardon

Desiree Lunardon, riflessologa dal 1996, mette per iscritto in un primo libro intitolalo ‘Il Massaggio dell’Anima’ la sua capacità di effettuare digitopressioni che seguono e ascoltano le emozioni, quei segnali sottili, a volte dirompenti, viceversa profondi, che provengono dal subconscio e dall’anima.

Il libro è il risultato di un anno di lavoro con il supporto e contributo di dottori e professionisti in diversi ambiti tra i quali la biologa nutrizionista Sofia Cavallin, la life coach Alessia Marchini, il neuroscienziato Militano Tancredi, la ginecologa Elisabetta Colonese, l’osteopata e fisioterapista Andrea Zen, l’odontoiatra Cristina Cuman, la psicologa Elisa Vianello l’odontotecnico Davide Cascino, l’endocrinologo Cristoforo LoGiudice, collegati insieme per dare una visione completa della definizione di benessere.

Dopo aver frequentato la scuola del metodo Lucia Torri Cianci, Lunardon ha sempre cercato il confronto e il contributo di diversi esperti e professionisti per studiare i disturbi fisici generati dalle emozioni stesse e dai cambiamenti che avvengono quotidianamente nella vita delle persone, da quelli fisici a quelli relativi agli affetti e alle occupazioni.

Desiree Lunardon, partita dal Veneto dove risiede con la famiglia e ha il suo studio, pratica da diversi anni la riflessologia plantare, corporea e neonatale-infantile a Milano e in alcune delle più importanti città italiane, cercando di donare consapevolezza e benessere psicofisico ai suoi pazienti.

Allenarsi alla felicità non poteva rimanere un privilegio per pochi e per divulgare la sua esperienza, oltre alle sedute professionali che tiene dal vivo, Desiree Lunardon promuove i suoi studi in questo libro – in vendita su Amazon.it – che tratta e dà suggerimenti sulle tematiche psicosomatiche che il corpo esterna e che spesso si lasciano tacere.

Nella riflessologia plantare, ad esempio, il piede che è micro mappa del corpo, manifesta precise tensioni in anticipo proprio nei punti dove questi avvertimenti si manifesteranno fisicamente circa sei o sette mesi dopo e quindi diventano preziosi segnali su quello che sta accadendo o per accadere dentro il corpo di ciascuno.

La pianta del piede, parte dopo parte, organo dopo organo, mostra tutto il corpo e quindi traccia la via per andare diritti al problema in fase di prossima manifestazione e racconta le correlate sofferenze dell’anima di ogni individuo, unico e speciale.

Desiree Lunardon racconta come spesso un sintomo, prima di diventare cronico e grave, sia stato un’emozione che non abbiamo saputo interpretare bene, accettare, manifestare ed elaborare.

Prendersi cura di sé è infatti il primo passo da fare per ricercare la felicità e il benessere, esteriore ed interiore, in una routine di attenzione verso sé stessi, verso i propri pensieri, le emozioni e intenzioni.

Il libro e la riflessologia applicata sono una delle strade guida per interpretare paure e insicurezze, fastidiosi disturbi e segnali, trasformandoli in potenti aiuti positivi al nostro vivere quotidiano.

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

‘Il Massaggio dell’Anima’ nel libro della riflesso...