TASTE

Milano Wine Week 2021 fino al 10/10 con la nuova app dedicata

Milano Wine Week edizione 2021 unisce esperienze fisiche alla tecnologia, evento a cadenza annuale organizzato da Federico Gordini su nove giorni – dal 2 al 10 ottobre – dedicati agli amanti del vino e agli addetti ai lavori.

Progettata da Softec, la nuova App permette ai visitatori di Milano Wine Week 2021 di creare un itinerario su misura e capace di interagire con i luoghi e gli eventi della moda, del design, dell’arte e della ristorazione, e una volta concluso l’evento rimane a disposizione come uno strumento attivo a cui fare riferimento nel mondo del vino.

Con l’occasione di Milano Wine Week si sono digitalizzate tutte le carte vino e così Milano diverrà la prima città al mondo nella quale si potrà scegliere dove andare a cena in funzione dell’etichetta vinicola che si desidera consumare.

In città si diramano i Wine District, che attivano ristoranti, locali ed esercizi di somministrazione con degustazioni, calici abbinati all’aperitivo, cene studiate intorno alle DOC regionali, ma anche spazi trasversali, come showroom di moda o atelier di arte e design.

Dieci i distretti principali abbinati ad un vino e a un consorzio: Franciacorta in zona Brera/Garibaldi/Solferino, Moscato d’Asti DOCG in Sempione/Arco della Pace, Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG a Porta Nuova/Gae Aulenti, Lugana DOC a Porta Roman, Vini Oltrepò Pavese in zona Eustachi/Plinio, Brunello di Montalcino in Galleria Vittorio Emanuele, Vini Valpolicella a Marghera/Sanzio, Vino Chianti sui Navigli, Vini d’Abruzzo a Porta Venezia e Vini di Liguria in zona Isola.

Chi vuol partecipare alle masterclass può indirizzarsi verso Palazzo Bovara, cuore pulsante della manifestazione che porta all’assaggio i vini internazionali.

Wine Business City! è riservata agli operatori, il 3 e 4 ottobre,  presso Megawatt Court, in via Watt 15, dove si terrà la prima edizione di due prestigiosi riconoscimenti: il premio Carte Vini Italia e il Wine Retail Award.

Anche Palazzo Castiglioni presenta i suoi eventi di riflessione sull’evoluzione del settore in un periodo di profondi cambiamenti e ospita il Convegno sulla sostenibilità  organizzato da Equalitas e Federdoc.

 

Fuori città, è possibile partecipare a diversi Wine Tours alla scoperta della ricchezza di territori a un massimo di due ore di distanza dal capoluogo lombardo con transfer in partenza da Milano.

La stessa App dedicata permetterà di usufruire dei tanti servizi proposti: affittare una bici, prenotare la visita di una mostra, riservare un posto ad un evento o partecipare a uno dei Wine Tours che connetteranno Milano ai territori vinicoli situati a breve e media distanza.

Con la geo localizzazione, si possono ricevere inoltre suggerimenti del luogo in cui ci si trova, dei servizi e degli eventi connessi.

Stiamo creando una rete sempre più dinamica in modo da creare sinergie fra il mondo enoico e le sue eccellenze con altrettatante eccellenze in settori trasversali, tutto questo in sicurezza, secondo le recenti norme anti Covid” dichiara Federico Gordini.

Per approfondimenti sulle attività e la manifestazione restare collegati a www.milanowineweek.com.

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Milano Wine Week 2021 fino al 10/10 con la nuova a...