ART DISCOVER

‘Monet e gli Impressionisti’, capolavori a Bologna fino al 12 Luglio 2020

In esposizione a Bologna, la pittura di ‘Monet e gli Impressionisti’, una serie di capolavori dal Musée Marmottan Monet Parigi a Palazzo Albergati, dal 13 Marzo al 12 Luglio 2020.

Oltre 57 capolavori assoluti di tutti i grandi esponenti dell’Impressionismo francese, per un’esposizione unica con opere che lasciano il museo parigino per la prima volta dalla sua fondazione nel 1934, firmati Monet, Manet, Renoir, Degas, Corot, Sisley, Caillebotte, Morisot, Boudin, Pissarro e Signac.

Organizzata dal Gruppo Arthemisia, l’eccezionale mostra seguirà un percorso espositivo con al centro i quadri ‘Portrait de Madame Ducros’ (1858) di Degas, ‘Portrait de Julie Manet (1894) di Renoir e ‘Nymphéas’ (1916-1919 ca.) di Monet, opere inedite per il grande pubblico perché mai uscite dal Musée Marmottan Monet.

Seguono ‘Portrait de Berthe Morisot étendue’ (1873) di Édouard Manet, ‘Le Pont de l’Europe, gare Saint-Lazare’ (1877) di Claude Monet e ‘Jeune Fille assise au chapeau blanc (1884)’ di Pierre Auguste Renoir.

L’evento è curato da Marianne Mathieu, direttore scientifico del Musée Marmottan Monet di Parigi.

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

‘Monet e gli Impressionisti’, capolavori a Bologna...