FASHION

N.21 Pencil Skirts, gonne che raccontano i 10 anni del marchio di Alessandro Dell’Acqua

Una capsule collection di ‘gonne-pezzi unici’ rielaborate con tessuti speciali tratti dalle collezioni di N.21 by Alessandro Dell’Acqua sfilate in questi dieci anni.

Dodici i modelli a tubo realizzati in altrettanti 12 materiali diversi, numerati e a tiratura limitata, tratti dagli stock d’archivio delle passate collezioni.

Le ‘12 Pencil Skirts’ sono abbinate a un reggiseno dello stesso materiale, in modo da renderle ancora più sensuali e femminili.

Il marchio di moda N.21 festeggia così dieci anni e racconta la visione della moda di Dell’Acqua, una fotografia ma anche una fonte di ispirazione per questi anni da decifrare nella variazione di stile e del costume, coraggiosamente analizzati restando sempre fedele a sé stesso.

E’una questione di carattere, e di gusto, essere in grado di poter spaziare fra silhouette essenziali e quasi severe, e poi vestire tratti ribelli, sfrontati e più leggeri, sempre credibili, perché gli abiti vanno poi davvero indossati.

Le proposte di N.21 ruotano intorno ad eleganti contrasti, delle linee con i materiali, della personalità esaltata pur nel rispetto della bellezza, della sensualità spontanea opposta quella forzata.

Pencil skirt, la statuaria gonna a tubo, insomma, è un vero e proprio capo iconico, storico, ed elegantemente iperfemminile, eppure reinterpretabile da donne diverse, tramite ricami, paillettes, duchesse, animalier, tweed e così via.

In tema con l’upcycling, il riuso di un tessuto di avanzo attribuisce al capo, firmato dalla matita di Alessandro Dell’Acqua, ancora un altro nuovo valore, e si rende unico fra tutti, perché in questa serie nessuna gonna (come nessuna donna) è uguale all’altra.

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

N.21 Pencil Skirts, gonne che raccontano i 10 anni...