DESIGN

I nuovi oggetti in collezione della linea ‘Blow’ editati da Studio Job & Seletti

Il progetto di oggetti pop Blow by Studio Job & Seletti, si arricchisce di una serie di nuovi pezzi dall’estetica eclettica e controcorrente ed allo stesso tempo magici e fiabeschi.

L’iconografia delle fiabe nordiche, come quelle dei Fratelli Grimm, si mescolano allo stile del pittore e grafico olandese Anton Franciscus Pieck, conosciuto per le sue opere dal sapore magico e nostalgico.

Studio Job si fonde con il dna di Seletti in questi oggetti creativi e ironici della nuova collezione Blow, pensata come un vero e proprio brand capace di rendere democratica e quindi accessibile la sperimentazione creativa più contemporanea.

Il primo prodotto si chiama ‘Grimm’ ed è una lampada portatile con la lampadina a forma di fiamma, riproduzione fuori scala della classica bugia, e la realistica imitazione in resina della cera che cola, datata di batteria ricaricabile e luce soffusa.

Milk’ è il titolo dello sgabellino che sembra provenire dalla classica casa nel bosco di un libro di fiabe, ricoperta in resina con nodi e venature, utilizzabile anche come tavolino.

Il leggendario Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo antico, ispira il nome di ‘Colossus’, tavolo in vetroresina dalle forme di un possente piede che sembra provenire da una misteriosa statua eroica.

L’ultima proposta, il contenitore ‘Holy Smokes’ in ceramica dalla dentatura circolare con un provocatorio dente placcato in oro, è un posacenere per non fumatori dall’identità sfrontata, pronto ad arredare gli spazio che vogliono essere un po’ fuori dagli schemi.

 

<Barbara Tassara>

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

I nuovi oggetti in collezione della linea ‘Blow’ e...