FASHION

‘Prada Invites’ Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kazuyo Sejima

Prada Invites continua a editare progetti, oggetti e accessori in collaborazione con menti creative e famosi professionisti che reinterpretano l’universo del nylon, il tessuto industriale che ha sovvertito l’idea convenzionale di lusso, diventando il simbolo di Prada.

Il concetto alla base della serie si fonda sul presupposto dell’intersezionalità nel design e sulla conversazione tra discipline diverse.

In questo dialogo artistico, tre architetti donne, Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kazuyo Sejima, hanno ideato un capo di abbigliamento o un accessorio femminile in nylon. La borsa di Cini Boeri può espandersi o ridursi in base alla necessità, funzionale e pratica, si adatta a qualsiasi circostanza.

Kazuyo Sejima ha disegnato ‘Daln’ e ‘Yooo’, una borsa allungata e una ricurva, entrambe divertenti e versatili, dalle inaspettate applicazioni e utilizzi.

Elizabeth Diller ha pensato alle borse ‘The Yoke’ e ‘The Envelope’, un porta abiti che si trasforma in un capo di abbigliamento, pensando alla multifunzionalità, intelligente specialmente quando si viaggia.

Presentate durante il Salone del Mobile 2019, presso il negozio di Galleria Vittorio Emanuele a Milano, disponibili nelle boutique e online.

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

‘Prada Invites’ Cini Boeri, Elizabeth Diller e Kaz...