FASHION

Raf Simons X Fred Perry, nuova interpretazione dei classici London style

Il designer Raf Simons interpreta i classici pezzi cult di Fred Perry attraverso la sua sensibilità e estro creativo, arricchendoli con immagini che immortalano la vita notturna di Londra nei primi anni ’80.

Simons applica il suo approccio progettuale ai capi dell’archivio Fred Perry e spiega: “Una polo è una polo, ma la polo Fred Perry porta sempre con sé un’inconfondibile atmosfera di sub cultura ed energia giovane“.

Sui capi, gli immagini di scatti Polaroid e scritte ricamate a mano, del famoso Brian Flynn che ha documentato le serate e i concerti al 100 Club di Oxford Street tra l’Aprile dell’82 e l’83, quando ha frequentato il famigerato seminterrato ben 45 volte.

Avevo appena lasciato la scuola e avevo iniziato a lavorare come muratore. Era la prima volta che guadagnavo dei soldi e comprai una macchina fotografica per immortalare le notti fuori con gli amici. Mettevo a processare la pellicola prima del lavoro alle 8 del mattino e riprendevo dopo il lavoro alle 17, selezionando i migliori scatti per un album fotografico che custodisco ancora oggi” racconta Brian Flynn.

 

<editorial staff Wemagazine>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Raf Simons X Fred Perry, nuova interpretazione dei...