TASTE

Acqua Valverde in cucina e nella mixologia firmate da chef e bartender

Tre differenti colori nell’etichetta, turchese per l’acqua naturale, fucsia per quella frizzante e verde per quella leggermente frizzante, identificano i diversi gusti disponibili per la degustazione di Acqua Valverde

Da bere a tavola ed anche come ingrediente nelle ricette gourmet e nelle preparazioni di interessanti cocktails, la fonte di Valverde imbottiglia formati da 1000 ml, 750 ml, 500 ml e 250 ml, disponibili nei migliori negozi e con consegna a domicilio (numero 800-830071 oppure dal sito www.valverdewater.com).

Famosi cuochi della ristorazione hanno ideato alcuni piatti e ricette che combinano le caratteristiche eccellenti e la leggerezza cristallina delle sue acque pure, abbinati a cocktail appositi

Acqua Valverde starring head bartender Carlo Simbula

Acqua Valverde starring head bartender Carlo Simbula

pensati da Carlo Simbula, head bartender del famoso bar milanese The Spirits Milano.

Questo progetto chiamato ‘Valverde People’ porta online i grandi Chef:

Acqua Valverde starring chef Felice Lo Basso

Acqua Valverde starring chef Felice Lo Basso

**la cucina stellata del ristorante milanese Felix Lo Basso, guidata dallo chef Felice Lo Basso, con la ricetta ‘Fiore Di Zucca farcito con ricotta di pecora, aspic al brodo di zucchine e fiori di Primavera’ insieme al cocktail ‘Twist On Classic Americano’ di Carlo Simbula che utilizza come ingrediente Acqua Valverde Frizzante.

Per la ricetta di Lo Basso: lavare 4 zucchine e utilizzare solo la parte verde, tagliata a cubetti e messa da parte; la restante parte servirà per preparare un brodo in 600 gr di acqua naturale Valverde, a cui andrà aggiunto anche il gambo di 1 sedano, 2 scalogno e 4 gr di ginger. Far bollire il tutto per circa 10 minuti, lasciare poi in infusione per circa 20 minuti. Successivamente filtrare il brodo e aggiungere 10 gr di colla di pesce.

Prendere degli stampi e posizionare le zucchine a cubetti e alcuni fiori eduli. Versare il brodo all’interno degli stampi e lasciare raffreddare in frigorifero per 1 ora. Infine, dopo aver riempito 4 fiori di zucca con 120 gr di ricotta di pecora utilizzando un sac à poche, far cuocere a vapore utilizzando anche l’apice delle zucchine. Salare e pepare a discrezione.

Ingredienti per il cocktail in abbinata: versare in un bicchiere tumbler basso: 30 ml di Vermouth Rosso, 30 ml di Bitter e 10 ml di riduzione di birra speziata; aggiungere il ghiaccio e l’acqua Valverde Frizzante; guarnire con una fetta d’arancia.

La Riduzione di Birra Speziata si prepara versando una lattina di birra in un pentolino con qualche granello di pepe nero e una foglia di alloro spezzata in due. Porre il pentolino sul fuoco e lasciare andare a fiamma dolce, finché il preparato non sarà ridotto del 40%. Aspettare che si raffreddi leggermente e aggiungere l’equivalente in zucchero.

Acqua Valverde starring chef Franco Aliberti

Acqua Valverde starring chef Franco Aliberti

**La ‘Torta all’Acqua e Mandorle’ è il dessert di chef Franco Aliberti, servita insieme

al cocktail ‘Army and Navy ad opera di Carlo Simbula.

Frullare 80 gr di mandorle, poi aggiungere 120 gr di zucchero e frullare. Aggiungere 230 gr di farina integrale, 14 gr di lievito, 50 gr di olio di semi di girasole e infine 250 gr di Acqua Valverde naturale. Mettere il composto in uno stampo (da cm 24) rivestito di carta forno, in superfice decorare con qualche mandorla intera e cuocere in forno a 180º C per 35 minuti.

Per la preparazione del cocktail di accompagnamento, versare all’interno di uno shaker 25 ml di succo di limone, 15 ml di sciroppo di mandorle precedentemente filtrato, 45 ml di Gin. Aggiungere del ghiaccio e shakerare energicamente per almeno 10 secondi. Filtrare in un bicchiere di tipo highball e aggiungere il ghiaccio e l’acqua Valverde frizzante; mescolare affinché gli ingredienti siano ben amalgamanti tra loro. Infine, vaporizzare l’essenza di caffè amaro.

Preparazione dello Sciroppo di Mandorle: mettere in un contenitore 25 gr di mandorle e 40 gr di zucchero, utilizzare un minipimer per tritare il tutto finemente. Aggiungere 50 ml di acqua Valverde Naturale e continuare con il minipimer per altri 10 secondi. Filtrare il preparato con un colino da tè o con un canovaccio.

Preparazione della soluzione di Caffè: scaldare leggermente in un bollitore 25 ml di acqua Valverde Naturale e aggiungere un cucchiaio di caffè solubile non zuccherato. Mettere il preparato all’interno di un vaporizzatore.

Acqua Valverde starring chef Antonio Dainese

Acqua Valverde starring chef Antonio Dainese

** Un secondo piatto a base di pesce è quello firmato da chef Antonio Danise del ristorante Villa Necchi alla Portalupa, in provincia di Pavia, battezzato ‘Acqua tra Sale e Terra’ associato al profumato cocktail ‘Sherry Collins’ di Carlo Simbula.

Il merluzzo si prepara disponendo 500 cl. di acqua Valverde in due pentole: nella prima si fa un infuso con 10 gr di sale, pistilli di zafferano, tre zeste di limone di Sorrento e aceto di miele (in cottura fino a 80°C); nella seconda l’altro infuso con 5 gr di lavanda, pepe rosso e nero, aglio, cardamomo e salvia (in temperatura a 90° C).

Scaldare la piastra di sale di Cervia in forno a 200° C per 10 minuti. Nel frattempo, porzionare 200 gr di merluzzo in otto trancetti di uguale misura. Condire i primi quattro trancetti con olio e zeste di limone grattugiati e disporli sulla piastra di sale cuocendoli 1 minuto per lato. Cuocere i restanti 4 trancetti nella seconda infusione a 90° C per 3 minuti, a fine cottura condire con olio e sale alla vaniglia.

Tagliare a cubetti del pane raffermo e tostarlo in forno a 200° C per 1 minuto.

Condire 40 gr di spinacio novello con olio extra vergine e sale; realizzare un battuto con 40 gr di pomodori semisecchi San Marzano.

Disporre nel piatto di portata un trancetto di merluzzo cotto in infusione di Acqua Valverde e un trancetto cotto su piastra di sale; su ogni singolo pezzetto di merluzzo versare il battuto di pomodori secchi. Quindi aggiungere 5 cubetti di pane raffermo, lo spinacino novello e i fiori eduli. Completare il piatto versando l’infuso di Acqua Valverde a base di pistilli di zafferano, lavanda e aceto di miele.

Nella preparazione del cocktail ideato per il piatto, versare in un bicchiere “Highball” 30 ml di succo di limone, 20 ml di sciroppo di Tè Nero e 50 ml di Sherry. Aggiungere il ghiaccio e completare con l’acqua Valverde frizzante.

Per ottenere lo Sciroppo di Tè nero: versare in un pentolino 50 ml di acqua Valverde Naturale e portare ad ebollizione; poi aggiungere il tè nero e lasciare in infusione per 3 minuti. Filtrare e mescolare 50 gr di zucchero di canna. Lasciare raffreddare.

 

<Barbara Tassara>

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Acqua Valverde in cucina e nella mixologia firmate...