ENTERTAINMENT

Tre lezioni del filosofo Luciano Floridi a Teatro Franco Parenti di Milano

Teatro Franco Parenti in partnership con Eni presenta tre lezioni di Luciano Floridi e il suo libro ‘Pensare l’infosfera. La filosofia come design concettuale’ di Raffaello Cortina Editore.

Il filosofo che ha coniato il termine ‘onlife’, parlerà di filosofia, capitale semantico e utopia digitale, in tre lunedì consecutivi, 10- 17 – 24 Febbraio 2020 alle ore 19.00.

Luciano Floridi, voce autorevole della filosofia contemporanea, è professore ordinario di Filosofia ed Etica dell’informazione all’Università di Oxford, dove dirige il Digital Ethics Lab, e chairman del Data Ethics Group dell’Alan TuringInstitute, l’istituto britannico per la data science.

I tre incontri-lezioni tratti da ‘Pensare l’infosfera’ insegna a porre le domande giuste al momento giusto per avere risposte significative e corrette sulle tecnologie digitali e sulla rivoluzione dell’era ‘onlife’.

 

#1 incontro : ‘La filosofia come design concettuale’ – Lunedì 10 Febbraio 2020 ore 19

Che cosa si intende per design concettuale? È l’arte di identificare e chiarire le domande aperte al disaccordo informato e ragionevole, e di disegnare, proporre e valutare risposte convincenti e chiarificatrici. Le domande filosofiche sono importanti, ma lo sono anche le possibili risposte. E la filosofia è interpretabile oggi come il design concettuale necessario per rispondere alle domande aperte che ci pone la rivoluzione digitale.
#2 incontro : ‘Il capitale semantico’ – Lunedì 17 Febbraio 2020 ore 19

La risposta filosofica a domande aperte genera molti contenuti. L’insieme di questi contenuti (non solo filosofici, ma anche scientifici, culturali, religiosi, artistici ecc.) può essere definito capitale semantico, ossia ciò che dota di senso le nostre identità, vite, esperienze, interazioni e raffigurazioni del mondo. È il capitale semantico a differenziarci non solo da ogni altro essere vivente ma anche da qualsiasi artefatto, inclusa l’intelligenza artificiale.

#3 incontro : ‘Utopia digitale? Il verde e il blu’ – Lunedì 24 Febbraio 2020 ore 19

L’utopia, che fa parte del nostro capitale semantico, non è necessariamente un sogno impossibile, ma può essere intesa come un progetto umano gradualmente realizzabile per migliorare il presente e progettare il futuro. La nostra epoca soffre di gravissimi problemi ambientali, sia sociali sia ecologici (il verde), ma dispone anche di straordinarie tecnologie digitali (il blu). Abbiamo bisogno di un nuovo progetto umano all’altezza di queste sfide, per far sposare il verde e il blu, e salvare non solo la natura e la società, ma anche la nostra eccezionale umanità.

 

Biglietteria Teatro Franco Parenti
via Pier Lombardo 14 – Milano
Telefono 02-59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it
www.teatrofrancoparenti.it

 

<Barbara Tassara>


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

READING

Tre lezioni del filosofo Luciano Floridi a Teatro ...